Seminario di Teatrodanza

 

a cura di Lucia Mazzi

 

Il ciclo di incontri affronterà le seguenti tematiche:

Riscaldamento e preparazione alla relazione dinamica con il partner: elementi presi dalla tecnica pilates e floorwork.

Brevi sequenze danzate.Si agiranno concetti come estensione, release, baricentro.

 

Approccio alla relazione fisica tra due o più persone; elementi di contact e partnering: contatto,scambio di peso, ascolto.

 

Relazione dinamica e creativa con lo spazio, verranno proposti elementi guida per breviimprovvisazioni di gruppo.


Obbiettivi

 

Esplorazione delle proprie abilità motorie. Scoperta della propria fisicità nell’ interazione con unaltro corpo (persona). Interazione creativa e dinamica con lo spazio.

 

Metodologia

 

Esplorazione delle” relazioni fisiche” in senso lato.

Il lavoro di partnering e di contact improvisation racchiude nei propri geni diverse discipline che riguardano il corpo, elemento cardine è sicuramente l’ esplorazione dei meccanismi corporei e l’individuazione delle proprie qualità fisiche. Il contatto con un altro corpo richiede consapevolezzadel proprio. Si è sviluppato così un tipo di lavoro che può essere inteso come preparazione al contatto con l’ altro, ma allo stessa maniera il contatto con l’ altro può essere inteso come una esplorazione della conoscenza creativa di se’ e delle relazioni spaziali che si instaurano.Una parte del lavoro sarà dedicata a considerare lo spazio come “ terzo partner” del gruppo.

 

Il corso è aperto a tutti coloro che abbiano voglia di scoprire e arricchire le possibilità espressive del proprio corpo, non sono necessari prerequisiti specifici.